Home » Presentazione

Presentazione

Salve a tutti, mi chiamo Santo Terrasi e se sei capitato in questa pagina è perchè sei curioso di sapere chi scrive gli articoli in questo sito.
Ho 34 anni e vivo a Milano, ma sono terrone fino al midollo (sono nato a Palermo). Mi reputo una persona solare ed estroversa, adoro andare in bici e praticare boxe. Nella mia vita ho sempre avuto hobby e passioni che mi hanno permesso di imparare molte cose e ancora oggi non ho smesso di farlo e non credo che smetterò mai.
La mia scelta di scrivere è una conseguenza della mia passione per la lettura.
Fin dalla tenera età ho sempre adorato leggere. Ad otto anni leggevo i romanzi degli italianissimi Svevo, Pirandello, Sciascia e Camilleri, crescendo ho ampliato le mie letture appassionandomi a diversi temi: dapprima alle affascinanti teorie del compianto Steven Hawking e alle letture riguardanti le tesi complottistiche come il Club Bilderberg e i massoni, fino ad arrivare all’archeologia perduta passando da Velikovsky alla coppia di studiosi Flem-Ath , questi ultimi hanno avuto un forte impatto sulla mia visione del mondo.

Oltre a ciò ho suonato il basso elettrico per diversi anni nella band punk-hardcore “A faded glory” incidendo un EP di cinque canzoni (The missing beginning n.d.r.) che ha seguito numerosi concerti in giro per il continente europeo, tutto questo mentre mi diplomavo in tecnica turistica e cominciavo a lavorare come impiegato per Poste Italiane, azienda per la quale lavoro ancora oggi.
Dopo questa entusiasmante avventura musicale conclusasi purtroppo per diverse incomprensioni tra i membri della band, ho frequentato senza però completare un corso di due anni alla scuola del fumetto di Milano. In seguito per un lungo periodo ho disegnato sia a china che a matita e dipinto numerosi quadri, rispolverando cosi la mia antica passione per l’arte e a quanto dicono sembra che io abbia una buona mano.

Ad oggi ho deciso di scrivere e occuparmi principalmente di notizie di attualità e numerose altre tematiche: misteri irrisolti e insabbiamenti e manipolazioni di eventi accaduti in passato che si intrecciano tra storia, scienza, letteratura, filosofia e tecnologia.
Il mio obiettivo è soprattutto quello di evidenziare tutte quei temi ai quali il sistema mediatico non dà spesso volutamente risalto.
Questo accade quando si tratta di avvenimenti che hanno un forte impatto sulla civiltà moderna, dando vita a numerosi cambiamenti spirituali, ambientali e tecnologici, ai quali non possiamo rimanere indifferenti e che sono evidenti soprattutto in questo primi vent’anni del nuovo millennio.
Buona lettura a tutti!

Contatti:

Social e altro: